L'ALLEANZA CON CRISTO NELL'ECYD

ATTIVARE SOTTOTITOLI (CC)

1. Il cuore dell’ECYD è l’alleanza.

L’ECYD è un’alleanza. Fare un’alleanza significa fare un patto tra amici. Una promessa di amicizia che tu fai a Cristo e, può sembrare incredibile, che anche Cristo fa a te. Quest’alleanza è il cuore dell’ECYD. È per questa alleanza che nell’ECYD facciamo quel che facciamo, viviamo come viviamo, siamo quello che siamo. L’alleanza ci definisce e al tempo stesso ci sostiene.

2. L’alleanza nasce da un invito di Cristo.

È Cristo che ha a cuore l’alleanza. Ti guarda con amore, come ha fatto con il giovane ricco e ti invita a seguirlo, a essere suo amico. Fare l’alleanza con Cristo nell’ECYD significa rispondere a questo invito.

3. Questo invito richiede una risposta libera e personale.

Non è una risposta di massa e nemmeno una risposta per inerzia. L’alleanza non si fa in gruppo. L’alleanza si fa ascoltando il proprio cuore, nel profondo, la voce di Cristo che ti dice: “Vuoi essere mio amico?” E ciascuno risponde: “lo voglio!”. Nessuno può dirlo al tuo posto.

4. È un invito a essere suo amico e apostolo, perché sia Lui a regnare nei cuori degli adolescenti e del mondo.

Con l’alleanza, ricevi l’amicizia di colui che non ti tradirà mai, che ti ascolterà sempre, che vuole il tuo bene e conosce la tua verità. Al tempo stesso, ti impegni a vivere come un amico e apostolo di Gesù Cristo: a permettergli di essere il tuo consigliere, il tuo punto di riferimento, il tuo esempio e il tuo modello che diventi il numero uno anche nella vita delle persone che ti circondano, di tante persone che conosci, di tutti!

5. L’alleanza ti guida verso un modo concreto di vivere la tua vita cristiana.

Dal giorno del tuo battesimo, Cristo è in attesa di divenire tuo amico. L’alleanza con Cristo nell’ECYD è un modo di vivere quello che Cristo ha pensato per te da sempre e scegliere con coscienza attraverso quello che ha iniziato nel tuo battesimo. Per questo, l’alleanza con Cristo diventa un modo di vivere, lungo un cammino verso il cielo. Sempre e dovunque tu sei ECYD.

6. Tutti noi che abbiamo fatto questa alleanza, siamo uniti in modo speciale.

È un’alleanza tra noi e con Cristo che ci dà un’identità: siamo ECYD. Dio ha voluto unire tutti i membri dell’ECYD per mezzo di questa alleanza: in molti paesi, in molte realtà e allo stesso tempo e nello stesso modo: uno stile di vita che ci caratterizza, un modo di essere che ci identifica, un sigillo quando facciamo apostolato, quando preghiamo, quando stiamo con la nostra equipe, quando cerchiamo di acquisire una formazione migliore… l’ECYD è un cammino di incontri, convinzioni e decisioni che condividiamo. Questo ci unisce profondamente tra noi e ci aiuta ad aiutarci gli uni con gli altri, come una famiglia: siamo ECYD.

7. Il simbolo che rappresenta questa alleanza è la Croce dell’ECYD.

La croce dell’ECYD esprime l’alleanza che abbiamo fato tra noi e con Cristo. È aperta dalla terra fino al cielo e dal centro verso i due lati per simboleggiare l’apertura dell’uomo verso Dio e il desiderio di fare arrivare a tutti gli uomini il suo amore. Una catena circonda il centro come simbolo dell’unione e dell’alleanza con Cristo e con ciascuno dei membri dell’ECYD.

L’infografia del modulo può essere trovato qui.

ALTRI MODULI DISPONIBILI


«Vivere l’ECYD significa fare l’esperienza di un carisma che si incarna in uno stile di vita e missione.
È la gioia che scaturisce nell’adolescente che scopre di essere amato e chiamato da Gesù Cristo;
è l’iniziativa e creatività che si accendono in lui quando scopre di essere al centro di una missione che guarda all’eternità;
è quello che succede dentro di lui, quando capisce che può vivere un cristianesimo autentico e attraente, lasciando così una profonda impronta nel mondo di oggi;
è la forza che gli viene dall’essere parte di un gruppo di amici con cui condivide gli stessi ideali e soprattutto la fede».

 

– EPILOGO DEGLI STATUTI –